banner4

HOME

Bacheca

Disoccupazione: dal 1° dicembre la DID solo on line

L'ANPAL con la circolare 1/2017 del 28 settembre scorso, ha fornito alcune indicazioni operative relative al rilascio della Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID online) sul suo portale come previsto dall'art.19 dal D.Lgs. 150/2015.

A decorrere dall'1 dicembre 2017, infatti, i cittadini saranno considerati in "stato di disoccupazione" solo dove sarà riscontrabile all'interno della SAP (scheda anagrafica) l'identificativo DID.

Ricordiamo che la DID è l'atto con cui una persona priva di un'occupazione si rivolge al servizio per l'impiego per chiedere ausilio nella ricerca di nuova occupazione; successivamente a tale dichiarazione il cittadino verrà convocato dal CPI per la stipula di un Patto di Servizio.

Di conseguenza le condizioni che determinano formalmente l'inizio dello stato di disoccupazione  sono 2:

1. essere privi di impiego;

2. aver dichiarato la propria immediata disponibilità al lavoro.

Ricordiamo che la DID è necessaria ad esempio per l’accesso a prestazioni e ad agevolazioni in caso di assunzioni. 

Ma come richiedere la DID?

 

- registrandosi sul portale ANPAL (www.anpal.gov.it);

- registrandosi sul portale ANPAL da parte di un operatore del Centro per l'impiego che supporti l'utente nel rilascio della DID;

- sui portali regionali, laddove gia' previsto dai sistemi informativi regionali.

 

 

LEGGE “RESTO AL SUD”: NUOVE AGEVOLAZIONI

PER I GIOVANI UNDER 35 DEL MEZZOGIORNO

Il D.L. n.91/2017 convertito nella L. n. 123/2017 in vigore il 13 agosto 2017, "Resto al Sud", introduce disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno tra le quali un incentivo per i giovani che avviano  attività imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno.

Per la piena operatività occorre attendere il Decreto di attuazione che dovrebbe essere pubblicato nel mese  settembre, ma riteniamo utile riepilogare le caratteristiche e i requisiti necessari per accedere all’agevolazione:

1. un'età compresa tra i 18 ed i 35 anni

2. essere residenti in una regione del Sud (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia,Sardegna e Sicilia) al momento della presentazione della domanda o vi trasferiscano la residenza entro 60 giorni dalla comunicazione del positivo esito dell'istruttoria;

3. non risultare già beneficiari, nell'ultimo triennio, di ulteriori misure a livello nazionale a favore dell'autoimprenditorialità.

Le forme giuridiche ammesse all’incentivo sono le seguenti:

- impresa individuale;

- società, ivi incluse le società cooperative.

I soggetti beneficiari devono:

- mantenere la residenza nelle predette regioni per tutta la durata del finanziamento;

- le imprese e le società interessate devono avere, per tutta la durata del finanziamento, sede legale e operativa in una delle predette regioni.

E' opportuno specificare che le società, incluse le società cooperative, possono essere costituite anche da soci che non abbiano i requisiti anagrafici richiesti (da 18 a 35 anni) a condizione che la presenza di tali soggetti nella compagine societaria non sia superiore ad 1/3 dei componenti e non abbiano rapporti di parentela fino al 4° grado con alcuno degli altri soci; ciò nonostante, tali soci non possono in alcun modo accedere ai finanziamenti previsti.

Non possono fruire dei beneficii soggetti che al momento dell'entrata in vigore del Decreto siano già titolari di un'attività d'impresa o titolari di un reddito di lavoro dipendente a tempo indeterminato.

I settori ammessi sono: manifattura artigianato e industria e relativi servizi, pesca, acquacoltura, servizi turistici .

Sono escluse le attivit&…

Leggi tutto: Bacheca

Mercoledi, 18 Ottobre 2017

Calendario scadenze

16 Novembre 2017

versamento ritenute fiscali e contributi previdenziali mensili


16 Novembre 2017

Versamento IVA mensile e trimestrale


16 Novembre 2017

Versamento rata imposte e contributi da Unico


16 Novembre 2017

Contributi INPS Commercianti e artigiani


Ultima rata contributi INAIL


16 Novembre 2017

versamento ritenute fiscali e contributi previdenziali mensili


16 Novembre 2017

Versamento IVA mensile e trimestrale


16 Novembre 2017

Versamento rata imposte e contributi da Unico


16 Novembre 2017

Contributi INPS Commercianti e artigiani


Ultima rata contributi INAIL


16 Novembre 2017

versamento ritenute fiscali e contributi previdenziali mensili


16 Novembre 2017

Versamento IVA mensile e trimestrale


16 Novembre 2017

Versamento rata imposte e contributi da Unico


16 Novembre 2017

Contributi INPS Commercianti e artigiani


Ultima rata contributi INAIL


16 Novembre 2017

versamento ritenute fiscali e contributi previdenziali mensili


16 Novembre 2017

Versamento IVA mensile e trimestrale


16 Novembre 2017

Versamento rata imposte e contributi da Unico


16 Novembre 2017

Contributi INPS Commercianti e artigiani


Ultima rata contributi INAIL


16 Novembre 2017

versamento ritenute fiscali e contributi previdenziali mensili


16 Novembre 2017

Versamento IVA mensile e trimestrale


16 Novembre 2017

Versamento rata imposte e contributi da Unico


16 Novembre 2017

Contributi INPS Commercianti e artigiani


Ultima rata contributi INAIL


16 Novembre 2017

versamento ritenute fiscali e contributi previdenziali mensili


16 Novembre 2017

Versamento IVA mensile e trimestrale


16 Novembre 2017

Versamento rata imposte e contributi da Unico


16 Novembre 2017

Contributi INPS Commercianti e artigiani


Ultima rata contributi INAIL


16 Novembre 2017

versamento ritenute fiscali e contributi previdenziali mensili


16 Novembre 2017

Versamento IVA mensile e trimestrale


16 Novembre 2017

Versamento rata imposte e contributi da Unico


16 Novembre 2017

Contributi INPS Commercianti e artigiani


Ultima rata contributi INAIL


16 Novembre 2017

versamento ritenute fiscali e contributi previdenziali mensili


16 Novembre 2017

Versamento IVA mensile e trimestrale


16 Novembre 2017

Versamento rata imposte e contributi da Unico


16 Novembre 2017

Contributi INPS Commercianti e artigiani


Ultima rata contributi INAIL



 ULTIME NEWS ONLINE 

MINISTERO DEL LAVORO

Login Form